You are here: Home » Bagno » Tipologie e materiali delle vasche da bagno

Tipologie e materiali delle vasche da bagno

Per andare sul sicuro nella scelta di una vasca da bagno certamente bisogna scegliere un prodotto made in Italy.
Le vasche da bagno sono il simbolo per eccellenza del nostro bagno quindi la sua scelta deve essere molto precisa e ponderata. Solitamente si sceglie anche in baso alle spazio ed in coordinato con gli complementi di arredo.
Le possibilità sono differenti innanzi tutto parliamo dei materiali:
vasche da bagno in ghisa, hanno come aspetto positivo il fatto di essere molto resistenti, solide ed isolanti dal lato opposto sono molto ingombranti e nella scelta della forma le possibilità sono molto limitate;
vasche da bagno in acciaio, sono anche queste molto resistenti, e contemporaneamente leggere, come lato negativo possiamo dire che sono meno isolanti e molto scivolose;
vasche da bagno mineralmarmo o simili, una serie di materiali sintetici come l’acrilico, l’acrilico rinforzato e il quaryl, questi materiali sono caratterizzati da una solidità e una resistenza unica, in più deve aggiungersi che è possibile trovarli in varie forme ed in vari colori, una particolarità è la possibilità che vengano riciclate.
Proprio perchè il materiale cambia così tanto la funzionalità della nostra vasca da bagno è necessario valutare le numerose offerte nel mercato e scegliere la soluzione che per stile e risparmio ha trovato i nostri gusti.
Oltre che per il materiale le vasche da bagno possono distinguersi per la tipologia:
– quelle da incasso, che sono le più classiche, si appoggiano ad un angolo del bagno e si adeguano a quasi tutte le tipologie di bagno;
– quelle freestanding che offrono diverse possibilità di collocazione, possono essere angolari, ergonomiche, quadrate, rotonde;
-vasche idromassaggio, sono vasche di dimensioni superiori rispetto a quelle tradizionali, dotate di ogni tipo di comfort, getti di acqua, getti di aria;
Tra le ultime tendenze in materia di vasche da bagno,vi sono quelle in legno, resistenti ed antibatteriche.
In ogni caso per qualsiasi tipologia di vasca si scelga è necessario sempre valutare il posizionamento di questa nel bagno , in modo che non sia troppo ingombrante, se in caso contrario il bagno viene ad essere pensato attorno alla vasca ci si può sbizzarrire con forme e colori.
Nelle valutazioni utili per la scelta di una vasca da bagno non dimentichiamo di tenere in considerazione la struttura fisica di tutti i componenti della famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *