You are here: Home » Bagno » Vasce Idromassaggio, creare una spa in casa

Vasce Idromassaggio, creare una spa in casa

Considerato una volta un prodotto di lusso e di nicchia, alla portata solo dei ricchi, oggi l’idromassaggio è diventato economico e per tutte le tasche. E’ infatti possibile ricreare un piccolo centro benessere, spa in cui rilassarsi e passare ore di piacevole relax con meno di quanto si possa pensare. L’oggetto al centro del bagno è proprio la vasca di idromassaggio disponibile in tutte le misure, forme e colori possibili.

Come detto il prezzo si è abbassato tantissimo, già con 1000 euro possiamo permetterci la classica vasca da 170 cm con 6 bocchetto di getti, ma la fantasia non ha limiti, tutto dipende dalle nostre tasche e ovviamente dalla grandezza del bagno. Ci sono anche delle vere e proprie minipiscine,  idromassaggio da esterno, per gli spazi aperti (giardino, balcono o terrazze), ma, perchè no, anche internamente dove è possibile immergersi fino a 10 persone.

Le marche più prestigiose in questo comparto sono tutte del made in Italy, Jacuzzi a parte che è statunitense e inventore dell’ idromassaggio. Teuco. Hafro, Glass, Albatros, Tre esse offrono dei prodotti di grande design a prezzi abbordabilissimi.

Idromassaggio consigli per l’uso: prima di procedere all’ acquisto due cose sono importanti: l’assorbimento elettrico e la portata d’acqua. L’idromassaggio, quando è in funzione, consuma molto. Alcuni superano anche i 2kw, è bene quindi conoscere il carico, solitamente 3 kw quello casalingo, che il nostro impianto elettrico può supportare, altrimenti salterà la corrente durante l’uso.

E’bene calcolare anche quanta acqua contiene la vasca. I liquidi pesano, nelle caratteristiche tecniche c’è scritto quanto la vasca pesa a vuoto e piena, calcoliamo che i solai possono sopportare 400 kg per mq, quindi se la installiamo in terrazzo facciamo attenzione.

Per ulteriori informazioni sul mondo dell’idromassaggio, interessante consultare questo blog: http://www.vascheidromassaggio.org/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *