You are here: Home » Letti e Materassi » Il letto a scomparsa per risparmiare spazio

Il letto a scomparsa per risparmiare spazio

Il letto a scomparsa è un’idea pratica per moltiplicare lo spazio abitativo, con un arredamento che si trasforma a seconda della necessità pratica.

La caratteristica che devono avere i letti a scomparsa è di essere pronti all’uso e pensati per un utilizzo quotidiano: il movimento deve essere comodo, il materasso non troppo ridotto (minimo 14 cm di altezza) e i letti devono potersi richiudere completi di coperte o piumone.

Nella cameretta la soluzione di letti a scomparsa permette di lasciare lo spazio per il gioco dei bambini. Una soluzione classica è la ribalta orizzontale “a vagone”, disponibile sia come letto singolo che come letto a castello. Un’altra idea per la cameretta

Nella zona giorno il letto a scomparsa può nascondersi dietro una libreria, con un meccanismo girevole, o anche dietro un comodo divano. In questo modo si risparmia una stanza: il soggiorno si trasforma con un movimento semplice e sicuro in camera da letto.

Dove gli spazi sono estremamente stretti si può ridurre il classico letto matrimoniale nella sua versione francese (materasso da 140 cm).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *