You are here: Home » Bagno » Saune, vasche idromassaggio, bagni turchi. Il benessere a casa tua

Saune, vasche idromassaggio, bagni turchi. Il benessere a casa tua

Attualmente, la crescente attenzione di molte persone nei confronti del benessere personale ha portato a una diffusione molto maggiore di soluzioni per il wellness presso le abitazioni private, mentre un tempo esse erano accessibili quasi esclusivamente all’interno di centri benessere e simili strutture. Saune, bagni turchi, vasche idromassaggio trovano ormai posto in molte case e fanno parte dell’arredamento, con soluzioni di design e funzionalità sempre più pregevoli. Vediamo dunque di fare un po’ di chiarezza sulle varie soluzioni adottabili a seconda delle esigenze e delle possibilità.

La sauna è una struttura e nel contempo una pratica molto antica, che ha la funzione di eliminare le tossine presenti nel corpo attraverso la sudorazione, mantenendo il corpo stesso all’interno di un ambiente molto caldo. La sauna per antonomasia è quella finlandese, che prevede una temperatura molto alta (anche di 80 o 100 gradi centigradi), associata a un’umidità invece contenuta (solitamente non superiore al 20%). Spesso si associano alla sauna dei vapori balsamici, ottenuti con olio di eucalipto o altre essenze, e la permanenza nell’ambiente caldo viene fatta seguire a una doccia fredda.

Poi, una soluzione più moderna è oggi disponibile, poiché sempre più negozi offrono la vendita di saune a infrarossi. Il loro principio di funzionamento è del tutto differente, poiché non si attua un riscaldamento dell’ambiente in modo tradizionale. I raggi infrarossi emanati dalla struttura penetrano nel corpo e lo riscaldano direttamente, con totale assenza di vapore e grande risparmio di energia per quanto concerne il suo funzionamento. Oltre a favorire la disintossicazione del corpo, questo tipo di soluzione è sempre più spesso usata nella terapia contro il dolore.

Ancora diverso è il bagno turco, diffuso in secoli passati soprattutto nelle regioni arabe (e conosciuto con il nome di hammam) che presenta invece un ambiente saturo di vapore e dunque di umidità. Al tempo stesso, però, esso presenta temperature inferiori rispetto a quelle di una sauna (dai 40 ai 60 gradi centigradi), e quindi permette tempi di permanenza maggiori all’interno della struttura. Ciò favorisce, oltre alla purificazione della pelle, alla dilatazione dei vasi sanguigni e quindi la circolazione, anche la socializzazione e il relax.

Una soluzione del tutto diversa, anche se sempre compresa nell’ambito dell’idroterapia, è quella offerta da una vasca idromassaggio. Come suggerisce il nome, essa sfrutta le capacità massaggianti dei getti d’acqua, distribuiti in modo strategico all’interno della vasca. Così, essa permette di ottenere un rinvigorente massaggio alla schiena, alle cervicali o ai piedi. La scelta di vasche idromassaggio da esterno, inoltre, permette di ovviare a eventuali problemi di spazio, o di godere dei benefici che essa offre immersi in un ambiente naturale e magari suggestivo, amplificando le sensazioni rilassanti.

Naturalmente, vista la crescente richiesta di queste strutture, il mercato ha visto aumentare l’offerta e la produzione di saune, bagni turchi e vasche idromassaggio, con soluzioni sempre più varie e su misura, e anche con abbattimento dei costi rispetto al passato. La scelta migliore sarà prima identificare la soluzione più adatta ai propri bisogni e caratteri fisici, e poi affidarsi a un buon progettista per integrare al meglio la struttura nella propria casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *